Negozio

Bagnodoccia ai vinaccioli

Bagnodoccia ai vinaccioli 300ml

3.67 su 5 in base a 3 valutazioni del cliente
(3 recensioni dei clienti)

24.90

Il bagnodoccia di aroma terapia all’essenza pregiata dei Vinaccioli regala una piacevole sensazione di relax idratando allo stesso tempo la pelle.

COD: AP19 Categoria: Tag: , , , ,


Bagnodoccia ai vinaccioli

Bagno e doccia schiuma con essenza pregiata di Vinaccioli che regala una sensazione di piacevole relax lasciando la pelle delicatamente profumata, morbida e vellutata.

Modo d’uso

Applicare la giusta quantità di bagnodoccia ai vinaccioli  sulle mani o spugna e frizionare sul corpo.

Risciacquare abbondantemente.

*Ingrediente di coltivazione biologica

INGREDIENTI:

Aqua, Ammonium Iauryl sulfate, Glycerin, Cocamidopropyl betaine, Aloe barbadensis leaf juice (*), Sodium cocoamphocetate, Coco-glucoside, Lauryn glucoside, Glyceryl oleate, Parfum, Sodium cocoyl glutamate, Sodium Iauryl glucose carboxylate, Tetrasodium  glutamate diacetate, sodium benzoate, potassium sorbate, Citric Acid.

Approfondimenti

VINACCIOLI

 

I Vinaccioli sono in pratica i semi dell’uva. Alzi la mano chi non si è trovato in difficoltà nel mangiare quell’insostituibile e meraviglioso frutto che è l’uva , quando si tratta di ingoiare o meno quegli “antipatici” semini contenuti nell’acino?  Non pochi riescono ad ingoiarli e, diciamolo francamente essi fanno bene, mentre molti altri non li sopportano e li buttano.

Senza sindacare sui singoli gusti, tuttavia dobbiamo sottolineare che questi semini, che in realtà nella produzione sono chiamati vinaccioli, contengono notevoli quantità di olio che, per le sue caratteristiche particolari, ha un ampio uso nel settore alimentare ed ancor più in quello specifico della cosmesi.

Pur non essendo molto ricco di Vitamina E, di contro si compensa per l’ampia disponibilità di polifenoli, sostanze preziose e quasi indispensabili per le proprietà specifiche antiossidanti, oltre che per l’acido linoleico, ossia un acido essenziale che si ritrova nella famiglia degli Omega 6.

Proprio l’elevata presenza dei polifenoli nei Vinaccioli d’Uva, aiuta assai nella lotta ai radicali liberi, questi nemici della pelle che causano l’invecchiamento precoce; inoltre i suoi acidi organici danno una mano nel presentare proprietà schiarenti tanto da rendersi utili contro le macchie cutanee, il presagio dell’età che ineluttabilmente avanza!

L’utilizzo dell’olio di Vinaccioli favorisce il trattamento antiossidante in quanto quest’olio protegge la pelle non solo contro l’invecchiamento, come già detto sopra, ma è un forte contrastante i radicali liberi e, non meno importante, anche un paravento contro gli agenti atmosferici meno gradevoli: il sole fa bene…fino ad un certo punto; il vento serve, ma rende poi la pelle secca; le scottature..purtroppo accadono, ma restano segni o brutte cicatrici. Insomma un riparo dalle intemperie non è mai sgradito, specie se fa sentire bene il corpo, ma anche la mente! Teniamo presente che questo prodotto non dimentica di curare anche le vene varicose e le varici: non si pretendano miracoli, ma ogni cosa che solleva il male, diciamolo che è sempre gradita.

Mentre  si utilizzano i Vinaccioli nella loro globale composizione cosmetica per una salutare e rinfrescante doccia, sarebbe consigliabile massaggiare il corpo intero con questo balsamo in quanto l’ingrediente ivi contenuto favorirà un particolare effetto astringente, rassodante ed utile a stimolare quella che viene comunemente definita microcircolazione capillare, la qual cosa, diciamo pure senza creare comunque troppe pretese in quanto ogni cosa è relativa…, vale anche come azione anti-cellulite.

 

ALOE

E’ una pianta conosciuta ed utilizzata in molti campi, non solo cosmetici, anche se in questo settore la fa da padrone per le sue particolarità adattabili facilmente a tutta la cosmetica.

Ha poteri unicamente suoi e particolari in quanto parecchie sostanze benefiche, che in altre piante non sono così messe insieme tutte in solo prodotto, rendono effetti positivi unici: questi ingredienti sono gli zuccheri complessi, gli enzimi, le lignine ed i fosfolipidi i quali, trovatisi in “compagnia”, si lavorano l’un l’altro in modo sinergico fra loro, componendo di conseguenza un eccipiente che ne aumenta i benefici naturali.

E’ un prodotto talmente naturale che non si è mai riusciti a riprodurlo uguale in laboratorio. Quanto all’uso cosmetico, si può notare che l’Aloe è cicatrizzante, idratante, antinfiammatoria, lenitiva, rinfrescante ed anche antibiotica.

Per fare un breve ma efficace riassunto delle qualità dell’Aloe Vera e di quanto essa può offrire a chi la utilizza, diciamo che ha queste particolari caratteristiche, ovviamente oltre le tante altre che essa possiede, ma queste sono le principali: idratante, in quanto, grazie proprio alla ricchezza di muopolisaccaridi, essa ha una grande capacità nel trattenere l’acqua e di conseguenza risulta molto utile nel trattamento delle cuti disidratate; avendo inoltre una grande capacità di penetrare negli strati più profondi della pelle, permette all’acqua stessa di penetrare proprio fino in fondo, fino all’ultimo dei vari strati della pelle, favorendo di conseguenza la produzione di nuove cellule di cui ne stimola la rigenerazione; antiallergico-antinfiammatorio e calmante, adattandosi quindi alle pelli atopiche e sensibili, cosa che spesso succede dopo essersi depilati od essersi esposti incautamente ad un sole troppo forte; disinfettante, i polisaccaridi e quanto ne deriva dall’antracene, che quindi contiene l’Aloe Vera, assicurano la completa attività antivirale, batteriostatica e antimicotica, preparando così la cute per una autentica pulizia delle pelli impure, delle acneiche e delle pelli seborroiche; stimolante e rigenerante, in quanto, essendo ricca di aminoacidi, vitamine e minerali, l’Aloe Vera è un valido nutriente per la pelle.

 

POTASSIUM SORBATE

Il  Potassium Sorbate si  presume che ognuno sappia che, come in quasi tutti i prodotti che ogni giorno utilizziamo, anche i cosmetici contengano  ovviamente l’ indispensabile quantità di acqua, ossia la necessaria essenza della vita umana e non.

Il Sorbato di potassio è in pratica il sale di potassio dell’acido sorbico il quale è stato ricavato dalle bacche di Sorbo, un elemento comunque ampiamente utilizzato anche nell’industria alimentare per cui si è tranquilli sotto ogni aspetto di pericolo o controindicazione.

Poiché si è scoperto che i batteri, un po’ in tutti i campi della produzione, non sono esattamente adatti a tutti i conservanti, ecco allora giungere in aiuto questo ingrediente naturale che, ci si è accorti, ha anche il potere di resistere alcuni anni nel conservare un prodotto. Meglio comunque saperlo soltanto per curiosità ed attenersi alle prescrizioni specifiche stampate sulle etichette dei singoli cosmetici interessati, senza…sfidare inutilmente il tempo!

3 recensioni per Bagnodoccia ai vinaccioli 300ml

  1. 3 di 5

    :

    Visto che l’hanno inventato, allora proviamolo. E’ una cosa importante trovare un efficiente e valido bagnodoccia e, se poi contiene anche ingredienti particolari ed utili, tanto meglio. Devo ammettere che è bello avvertire una sensazione particolare ed unica di relax e leggerezza, scarica anche la stanchezza.

  2. 3 di 5

    :

    Farsi un bagno e poi ritrovarsi rilassato è davvero molto piacevole e gradevole. Me lo ha proposto mia moglie e devo convenire che mi piace.

  3. 5 di 5

    :

    Dermogold ha una linea ampia e soddisfacente circa i bagni-doccia, ma io personalmente preferisco questo ai vinaccioli, forse per il profumo che mi ricorda la mia infanzia o forse per il senso di rilassatezza.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

            Iscriviti alla Newsletter e ottieni un BUONO SCONTO del 25% sul tuo primo ordine